[24/10/16 11:52AM]
Calabria, così la diocesi accoglie i bimbi migranti
Grazie
È la telefonata che speri non arrivi perché non puoi rispondere: 'Non posso'. Giunge venerdì 7 ottobre alle 7.25: «Domani mattina ci sarà uno sbarco con circa 500 profughi, di cui almeno 60 minori. Non sappiamo dove sbattere la testa per i piccoli, non ci sono strutture né disponibilità. Ci date una mano'».

Sono i servizi sociali di Corigliano Calabro e la prefettura di Cosenza. La diocesi risponde presente: «Abbiamo già sistemato i 15 ragazzi giunti in precedenza in strutture di seconda accoglienza. Se non emergono altre possibilità, altrettanti li porteremo a Francavilla Marittima. Vedremo come fare per sistemarli». Ma non basta: «No. Vi chiediamo uno sforzo più grande. Non lasciateci soli in questo momento, non ce la facciamo, servono più posti». Si cerca il possibile ma non si trova granché. E il bisogno resta, anzi diventa urgenza. Alle 19 il vescovo Francesco Savino  rompe gli indugi, richiama le parole del Santo Padre e s'abbandona nelle braccia della Misericordia: «Usiamo il seminario di Mormanno che non avrà ospiti fino alla prossima estate».
 
Basta uno squillo a Marco Leone, Francesca De Leo, Rita Faillace e agli altri volontari tornati a casa da poco, dopo avere sistemato un altro gruppo. «Ci siamo, siamo disponibili», rispondono senza esitare dando voce, corpo e braccia alla Chiesa ospedale da campo, al Vangelo che si fa vita. Il mattino seguente, mentre Maria Domenica Mainieri resta a Mormanno per preparare le stanze, Raffaele Bloise, Antonio Iorfida, Angela De Angelis e Stefano Prisco raggiungono il porto di Corigliano per prendere in carico i 28 migranti concordati. Ma una delle strutture individuate fa mancare il suo appoggio, quindi il numero di quanti hanno bisogno d'un tetto, un pasto e soprattutto un sorriso, lievita a 40. Il vescovo non esita: «Se ce la fate riempite il seminario». Alla fine a Mormanno giungono in 42: 40 eritrei e 2 somali.

Oltre ai volontari li accolgono cittadini che hanno saputo e sono venuti a dare una mano. Più d'uno scoppia in lacrime solo a vederli, riconoscendo nei loro visi il volto della miseria, del terrore, del bisogno d'aiuto. Ai piedi calzano ciabatte di plastica malandate, indossano magliette al limite. Dopo le prime cure, solo mezz'ora dopo mezzanotte ci si siede a tavola. È tardi, ma non mangiano da tre giorni. Il più piccolo dei 42 prima di toccare cibo, con timidezza, quasi di nascosto, accenna un segno di croce. Raffaele Bloise si avvicina e lo fa anche lui. E sussurra: «Non avere paura, siamo sulla stessa strada: io, guardando te, riconosco il volto di Cristo come fai tu fissando me. Tramite le persone che stanno lavorando per accogliervi, si rendono evidenti le parole di Papa Francesco: 'Non si amano i concetti né un'idea. Si amano le persone». Solo partendo da qui riconosci che chi ti sta accanto o incontri per strada non è un nemico da combattere, ma un fratello da accogliere'. 

L'indomani il risveglio è pesante, sia per la mancanza di tempo sufficiente al riposo, sia per i primi commenti non positivi sull'accoglienza ai minori stranieri. C'è chi vive innalzando muri e chi cerca di costruire ponti. Per tanti di noi non è scontato l'esito dell'accoglienza di questi amici, come misurarsi con il 'problema dell'immigrazione'. Significa fare i conti con una presenza nuova che porta problemi e sacrifici ma pure sorprese, opportunità e ricchezze. Una presenza che sfida ciascuno ad andare al fondo della propria identità personale e di popolo, a riscoprire le ragioni che tengono in piedi l'esistenza, a chiedersi cosa alimenta la speranza di una vita migliore cui tutti aspiriamo. Per questo: benvenuti a Mormanno, Amici somali ed eritrei.
 
«Grazie al sindaco che ha subito detto 'Sì, non ci sono problemi'. Grazie, amico vescovo, don Francesco, per il coraggio che hai avuto nell'aprire le porte della tua Chiesa e perché hai voluto che la Casa d'accoglienza per minori sia chiamata 'Stella del Mattino' », sottolineano a voce unica tutti i protagonisti di queste ennesima, bella, storia di accoglienza, solidarietà, testimonianza cristiana.




>>

Trackback

      URL di trackback: http://giornalone.blogghy.com/trackback/1079108

Commenti

Lasci un commento
Nome:


Email:


3 + 5 = ?

Si prega di scrivere sopra la somma di questi due numeri interi

Titolo:


Commenti:







Categorie

Ultime Note
M5s al Villaggio Rousseau, Casaleggio elogia l’organizzatrice Sabatini: “Io la Boschi pentastellata' Papà è bancario”
[20/01/18 12:06PM]

In Edicola sul Fatto del 20 gennaio: Mancia elettorale a 3 milioni di statali alla vigilia delle urne
[20/01/18 12:00PM]

Elezioni politiche 2018, la carica dei simboli: da MTNPP a “Free flights”. Quel che vedremo (ma anche no) sulle schede
[20/01/18 12:00PM]

Scuola, i “super presidi” di Renzi fanno anche gli avvocati: “Chiamati spesso a rappresentare il ministero in tribunale”
[20/01/18 12:00PM]

Cina, il Paese più popoloso al mondo continua a invecchiare: la fine del figlio unico non sostiene le nascite
[20/01/18 12:00PM]

Usa, niente accordo tra Trump e democratici: scatta lo “shutdown”. Blocco dell’attività amministrativa federale
[20/01/18 12:00PM]

Porti, Delrio ‘avverte’ il Garante dei trasporti: le concessioni sono competenza del Ministero
[20/01/18 12:00PM]

Milano, aggredito sull’autobus da un gruppo di adolescenti: uomo reagisce e ne accoltella uno al fianco
[20/01/18 12:00PM]

Obbligo dei vaccini, se Nature dà ragione a Di Maio
[20/01/18 12:00PM]

Campagna elettorale 2018, se i politici parlano solo ai pensionati
[20/01/18 12:00PM]

Leggi razziali, Vittorio Emanuele III condannato 80 anni dopo: l’Italia fa i conti con il passato, ma è solo uno spettacolo
[20/01/18 12:00PM]

Diplomati magistrali fuori che protestano, Fedeli: “Non li ho visti, mi spiace”. E ci prega di parlare d’altro
[20/01/18 12:00PM]

Sempre più connessi, sempre più scontrosi
[20/01/18 12:00PM]

Il grande Evgenij Mravinskij è tornato di moda
[20/01/18 12:00PM]

“Per un pelo” è un eufemismo. L’autista di questo carro attrezzi è l’uomo più fortunato del mondo: reggetevi forte
[20/01/18 12:00PM]

Elezioni, Salvini a Travaglio: “Berlusconi' Sarebbe ottimo ministro Esteri”. “Lo ricordiamo quando fece le corna”
[20/01/18 12:00PM]

Siracusa, fermata banda di spacciatori: usavano 15enne incinta come corriere
[20/01/18 12:00PM]

Grillo e Di Maio scrivono insieme sul blog: “Alleanze' I giornali si inventano fratture tra noi che non ci sono mai state”
[20/01/18 12:00PM]

Il Senato non trova l'accordo e manda l'America in shutdown
[20/01/18 11:29AM]

Il Fatto ci ricasca e confonde i La Russa
[20/01/18 11:29AM]


Note Più Lette
In corsa all'uninominale Renzi intrappola Gentiloni
[20/01/18 12:38AM] Visite oggi 21

Elezioni 2018, un disabile italiano vive in emergenza. All’esercito dei candidati interessa'
[19/01/18 09:31PM] Visite oggi 19

Quarto Grado, il caso di Elena Ceste raccontato in un minuto
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 18

Grillo: "Noi prima forza" | Di Maio annuncia "la pensione di cittadinanza"
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 18

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 gennaio: Mancia elettorale a 3 milioni di statali alla vigilia delle urne
[20/01/18 12:49AM] Visite oggi 17

Delrio su Alitalia: Lufthansa' Si può fare molto meglio
[20/01/18 12:38AM] Visite oggi 17

Investito per l'assicurazione: giallo in Puglia
[20/01/18 12:38AM] Visite oggi 17

Liliana Segre senatrice a vita | "Impegnoper la memoria e contro il razzismo"
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 17

Il compromesso: i collegi per Cesa & C. diventano 21
[20/01/18 08:30AM] Visite oggi 16

Accordo fatto con i centristi Berlusconi: Uniti si vince
[20/01/18 08:30AM] Visite oggi 16

Il Senato Usa vota no: via allo shutdown | Niente fondi, uffici chiusi
[20/01/18 08:12AM] Visite oggi 16

Svizzera, referendum per abolire il canone radio-tv: il "no" in vantaggio
[20/01/18 06:55AM] Visite oggi 16

Paolo Diop: Escluso dal programma di Michele Santoro
[19/01/18 10:53PM] Visite oggi 16

Adottabile il figlio della coppia dell'acido: "I nonni non capiscono le atrocità di Martina"
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 16

Il cellulare entra in classe, le regole: decide il prof, wifi, niente notifiche...
[20/01/18 08:40AM] Visite oggi 15

Ilva, polvere nera sui banchi di scuola: la foto diventa virale | Guarda
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 15

Svastica e minacce al Sindaco di Empoli: "Preferisci i negri ai tuoi cittadini, ti ammazziamo"
[20/01/18 12:14AM] Visite oggi 15

La rete fa i conti in tasca a Renzi: Ci ha mentito
[20/01/18 08:30AM] Visite oggi 14

Smartphone entra in classe, le regole: decide il prof, wifi, niente notifiche...
[20/01/18 08:12AM] Visite oggi 14

La bibbia delle minorenni nude: il dossier porno che sconvolge l'Italia
[05/05/16 08:32AM] Visite oggi 14


Album Foto







Contatti l'Autore






Powered by Blogghy

Page generated in 1.9529 seconds.